Archivio degli autori

Acqua, aria, terra e fuoco. Forest Therapy verso il tramonto

Torniamo nei boschi de La Marzolana, sulle sponde meridionali del lago Trasimeno, per l’evento di luglio di Forest Therapy Umbria.

Partenza nel primo pomeriggio, protetti dalle fitte ombre della lecceta.

Percorso facile, lunghezza massima 5 km a seconda di come sarà il nostro passo e l’intensità dell’esperienza.

Tra lecci e corbezzoli, alberi secolari e magnifici panorami sul lago, un pomeriggio alla ricerca del benessere e della riconnessione con se stessi/e.

La dott. ssa Carola Sorrentino condurrà i momenti di meditazione e le esperienze sensoriali che ci porteranno in profonda connessione con i boschi in cui siamo immersi.

Bagno di foresta, camminata in silenzio, esercizi di attivazione sensoriale in una cornice naturale potente e suggestiva.

Al ritorno, presso la “Pienella”, per chi vorrà, aperitivo locale.

DOVE: La Marzolana, Sant’Arcangelo (Magione) (PG) Umbria
Lunghezza: 5 km
Durata: 5 ore soste incluse
Dislivello:+ 200-200
Difficoltà: T/E (Escursionista)

PARTENZA ore 14,30. A tutt@ è richiesta la massima puntualità. Le informazioni sul punto di ritrovo verranno comunicate al momento dell’iscrizione.
L’itinerario e la durata dell’escursione possono variare a insindacabile giudizio della Guida per motivi meteo o di sicurezza.

Posti limitati.

COSTO: 30 euro a persona.
Il costo include i soli servizi di Guida Ambientale Escursionistica, con assicurazione professionale RC, e l’assistenza e la prestazione della dott.ssa Carola Sorrentino, psicologa psicoterapeuta.

INFO E PRENOTAZIONI: tramite whatsapp al 3339309557 (Fabio) o al 3207061795 (Carola).
Per le caratteristiche del percorso l’escursione è rivolta a chi abbia allenamento e una buona pratica del camminare.

ABBIGLIAMENTO RACCOMANDATO: scarpe da trekking con suola ben scolpita, abbigliamento a strati, pantaloni lunghi, maglietta traspirante, Kway e/o giacca antivento, cappello da sole, crema solare.

DA PORTARE CON SE’: 1,5 litro d’acqua, snacks e/o frutta secca, taccuino o piccolo quaderno, una penna, un sacchettino (preferibilmente di stoffa).
Consigliati: bastoncini da trekking, indumenti di ricambio, macchina fotografica.

Guida Ambientale Escursionistica: Fabio Santori, associato AIGAE (Associaz. Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) con numero di registro UM165.
Carola Sorrentino, psicologa psicoterapeuta della Gestalt, Iscrizione all’albo degli Psicologi dell’Umbria n.1079.

Al momento della prenotazione verrà fornito: regolamento dell’escursione, protocollo anti COVID 19, come raggiungere il luogo di partenza, scheda tecnica.
L’iscrizione e la partecipazione all’escursione comportano l’accettazione del Regolamento generale e delle norme anti Covid.

Carola Sorrentino

Forest Therapy Umbria

La Forest Therapy nasce a partire dalla pratica giapponese dello Shinrin-Yoku, 森林浴, che letteralmente significa “bagno di foresta”.

Shinrin-Yoku significa immergersi nell’atmosfera della foresta, farne esperienza con tutti e cinque i sensi e serve a promuovere il benessere, mediante la riconnessione con la natura utilizzando tecniche meditative.

La Forest Therapy lavora su più livelli (sensoriale, emotivo, cognitivo, spirituale) per aiutare ogni individuo a riconnettersi con se stesso mediante l’incontro con la natura.

Connettersi con l’ambiente esteriore aiuta a riconettersi con l’ambiente interno, reimparando ad ascoltare e ad ascoltarsi utilizzando tutti i sensi e restando nel qui ed ora.

E quali sono i benefici? Moltissimi studi scientifici sono stati fatti negli anni (già a partire dagli anni 80 il Giappone ha varato un programma di salute pubblica basato sullo shinrin-yoku) ed è stato dimostrato che: aiuta a ridurre lo stress, rafforza il sistema immunitario, riduce la pressione del sangue, migliora la qualità del sonno, aiuta la concentrazione e il rilassamento, migliora l’umore, riduce la fatica mentale, aumenta la creatività, riduce ansia, depressione, aggressività, rabbia, solo per elencarne qualcuno…

Carola e Fabio, una psicologa psicoterapeuta e una guida ambientale escursionistica vi guideranno nella riscoperta del benessere psicofisico e nella conoscenza della natura e della storia.

Carola Sorrentino

Forest Therapy nei boschi di Pietralunga

Ritorniamo con le attività di Forest Therapy Umbria nelle Foreste Demaniali di Bocca Serriola e Pietralunga.

Con i suoi 10000 ettari è la più vasta area boschiva della regione. Un osservatorio privilegiato di come il selvatico si stia riprendendo ampi pezzi di territorio abbandonati dall’uomo.

Escursione ad anello di circa 5 km.

Cammineremo attraverso diversi tipi di boschi : la cerreta, l’orno-ostrieto, l’abetaia, la pineta, la faggeta.

Un caleidoscopio di odori, forme, colori, di luci che filtrano in maniera diversa.

Un percorso su facile sentiero in cui i nostri #sensi saranno attivati dal cambiamento: della stagione, del tipo di alberi, del sistema forestale.

La natura sa regalarci bellezza, sensazioni, positività, energia, emozioni. Ci stupiremo delle infinite tonalità di verde e della festa dei fiori.


Raccoglieremo le storie del bosco, del bosco ascolteremo la storia.

Sperimenteremo l’esperienza della Forest Therapy, la riconnessione con i nostri sensi e la nostra parte emotiva tramite l’incontro con il bosco.

Durante l’escursione ci fermeremo a fare delle esperienze meditative e sensoriali che ci (ri)porteranno a contattare la nostra interiorità utilizzando il bosco come mediatore.

DOVE: Boschi di Pietralunga, Pietralunga(PG) Umbria.
Lunghezza: 5,5 km
Durata: 5 ore soste incluse
Dislivello:+ 350 -350
Difficoltà: E (Escursionista)

PARTENZA ore 14,30.

A tutte e tutti è richiesta la massima puntualità. Le informazioni sul punto di ritrovo verranno comunicate al momento dell’iscrizione.

L’itinerario e la durata dell’escursione possono variare a insindacabile giudizio della Guida per motivi meteo o di sicurezza.

Posti limitati.

COSTO: 30 euro a persona.

Il costo include i soli servizi di Guida Ambientale Escursionistica, con assicurazione professionale RC, e l’assistenza e la prestazione della dott.ssa Carola Sorrentino, psicologa psicoterapeuta.

INFO E PRENOTAZIONI: tramite whatsapp al 3339309557 (Fabio) o al 3207061795 (Carola).Per le caratteristiche del percorso l’escursione è rivolta a chi abbia allenamento e una buona pratica del camminare.

ABBIGLIAMENTO RACCOMANDATO: scarpe da trekking con suola ben scolpita, abbigliamento a strati, pantaloni lunghi, maglietta traspirante, Kway e/o giacca antivento.

DA PORTARE CON SE’: 1 litro d’acqua, snacks e/o frutta secca, taccuino o piccolo quaderno, una penna, un sacchettino (preferibilmente di stoffa).

Consigliati: bastoncini da trekking, indumenti di ricambio, macchina fotografica.

Guida Ambientale Escursionistica: Fabio Santori, associato AIGAE (Associaz. Italiana Guide Ambientali Escursionistiche) con numero di registro UM165.

Carola Sorrentino, psicologa psicoterapeuta della Gestalt, Iscrizione all’albo degli Psicologi dell’Umbria n.1079.


Al momento della prenotazione verrà fornito: regolamento dell’escursione, protocollo anti COVID 19, come raggiungere il luogo di partenza, scheda tecnica.

L’iscrizione e la partecipazione all’escursione comportano l’accettazione del Regolamento generale e delle norme anti Covid.

Carola Sorrentino

Forest Therapy tra gli alberi secolari del Trasimeno

Con la primavera nella sua potenza di maggio ritornano le nostre escursioni di Forest Therapy Umbria

Escursione ad anello nei boschi della società cooperativa la Marzolana salendo per le colline che cingono il Lago Trasomeno sopra Sant’Arcangelo (Magione, Pg).

Dal Ciaffolino, sede della storica cooperativa che da 40 anni custodisce questi 140 ettari di bosco, ci addentreremo tra splendidi lecci e corbezzoli e, attraverso il Sentiero della Pace, raggiungeremo La Pienella, da dove si apre una magnifica vista sul Lago Trasimeno.

Attraverso poi una carrareccia raggiungeremo la fustaia, tra alberi secolari tra cui spicca il 🌳 leccio monumentale di più di 450 anni! Con il fitto del bosco che ogni tanto si apre a suggestivi scorci sul lago, torneremo su sentiero verso Il Ciaffolino.

Durante la nostra camminata a passo lento e consapevole, di noi e di ciò che ci circonda, proporremo delle attività legate specificatamente alla Forest Therapy per riconnetterci, dopo questi mesi di chiusura forzata, con noi stessi/e e con l’ambiente naturale.

Un percorso completo. Per la bellezza del luogo e del paesaggio. Per la storia di cura comunitaria del bosco che ci ospita e conosceremo. Per gli alberi maestosi che andremo a incontrare lungo il cammino. Per il concerto olfattivo di odori ed essenze che sentiremo nel folto della macchia mediterranea.

Quando: domenica 9 maggio

costo: 30 euro persona

Carola Sorrentino

Sono obbligato/a a…?

Promemoria:
Non sono obbligat* a:

  • piacere a tutti. Ci sono persone che ci piacciono e altre che non ci piacciono, allo stesso modo non possiamo piacere a tutti e non è neanche necessario!
  • riuscire in tutto ciò che facciamo, diamoci il permesso di fallire, di imparare dai nostri errori.
  • evitare tutti i conflitti: impariamo piuttosto a riconoscere i conflitti sani, che ci aiutano a crescere, da quelli tossici.
  • controllare tutti i dettagli. Non è possibile controllare tutto, ed è anche faticoso!
Carola Sorrentino